Seguici su: FacebookTwitter

concomunale alleviI primi 100 giorni della Giunta Allevi sono ormai trascorsi. Per riassumere:

- nomina di un Assessore incompatibile che si è dimesso frettolosamente dall'altro incarico;

- sgomberi completamente a casaccio con rioccupazioni nelle ore successive;
- DASPO urbani dalla dubbia utilità (o certissima inutilità);


- ammissione dell'impossibilità di risolvere direttamente le problematiche legate a via Asiago (quando lo dicevamo noi - che comunque eravamo riusciti attraverso trattative con Prefettura e Ministero degli Interni a ridurre di più del 60% i ragazzi ospitati in quella palazzina - non era vero invece);

- aumento dei richiedenti asilo ospitati dalla Città;

- incapacità di comprendere che il progetto della Fermata Ferroviaria Monza Est Parco è costituito da più fasi e noi avevamo finanziato la prima (Besanino), poi si sarebbe dovuto lavorare alla seconda (Lecco via Carnate). Risultato? Stop a tutto l'importante investimento infrastrutturale;

- blocco dei finanziamenti dei progetti del bilancio partecipativo, sostenendo che non ci siano le risorse. Peccato che in larga parte il bilancio partecipativo sia finanziato dalla parte corrente (= le risorse ci sono per forza). La rimanente è finanziata invece da investimenti in conto capitale, investimenti che derivano da precise scelte di Giunta: se Allevi intende non finanziare quei progetti scelti dai cittadini lo dica e non si inventi scuse, mandando avanti Maffè prima e Arbizzoni dopo ad arrampicarsi su specchi scivolosi;

- blocco di ogni attività consiliare: stiamo facendo una seduta ogni 2/3 settimane e nessuna sistematica (quelle adunate utili a portare le istanze dei cittadini mediante mozioni e interrogazioni);

- mancata tutela del territorio per quanto concerne la delibera sull'esclusione delle aree interessate dalla legge sui seminterrati;

- assenza totale di una discussione sul nuovo tracciato della metropolitana (che per altro non mi sembra sia stato corredato da un nuovo studio ad hoc come i tre precedenti) e non segua proprio l'idea di progetto che il Comune di Monza aveva per la Città.

Ne vogliamo parlare?

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?