Seguici su: FacebookTwitter

stella marisNon guardarmi. Passa avanti. Non guardarmi. Devi andare a comprare il latte per tuo figlio, prenotare i libri per la scuola, invitare gli amici per raccontare delle tue vacanza appena trascorsa. Non guardarmi. Passa avanti.

Non guardarmi. Ci sono le tasse, tuo figlio senza lavoro da due anni, il mutuo da pagare, quella pensione bloccata dai politici inguardabili. Quel lavoro così noioso così ripetitivo così uguale ogni giorno . Tu, che avevi tanti sogni da giovane, ti ritrovi a lottare con mutuo e cambiali.

Non guardarmi. Passa avanti. Tra poco hai la partita a golf e prima devi ritirare il vestito dal sarto. Sei così dimagrito in Questo ultimo periodo e sei tanto preoccupato. Forse perché sei diventato Vegano. Poveri animali, trattati così, macellati quasi vivi ma è mai possibile? Magari domani un pezzo di carne lo mangerai. Piccolo, piccolo.

Non guardarmi. Passa avanti.

Non guardarmi. Il tuo ragazzo ti ha lasciato e senti il mondo sparire sotto i tuoi piedi mentre il tuo cuore solitario piange lacrime e stelle. Non riuscirai mai a trovare l’uomo della tua vita ed invidi Sofia così sicura di se con il matrimonio già consolidato . Così felice della sua vita, del suo amore .

Non Guardarmi. Passa avanti.

Non guardarmi. Devi scendere in piazza a protestare Tutti questi extracomunitari che stanno invadendo il tuo bel paese. Assassini, clandestini, ladri .
Perché non li aiutiamo a casa loro, magari inviando delle armi in più e mettere così fine a questo esodo penoso. Un tuo amico non poteva uscire di casa la sera. Aveva paura , in vacanza. Come si fa ad avere paura in vacanza?

Ci uccidono come mosche, violentano le nostre donne o al minimo ci rubano il lavoro. Il nostro, quello dei nostri figli.

Non guardarmi, passa avanti.

Non guardarmi. Devi occuparti dei diritti civili di donne e bambini, di gay e lesbiche. Naturalmente espressamente europei. Ci sono riunioni da fare, organizzare eventi, scrivere articoli e libri, andare in televisione. Devi discutere ci chi è più di sinistra, di chi si occupa maggiormente dei deboli e dei diseredati, di chi ha meno o sta peggio. Quei poveri insegnanti deportati…

Non guardarmi. Passa avanti.

Non guardarmi. Devi andare a Messa. A pregare per il tuo Dio. L’unico Dio che tu riconosci. Devi pregare ed aiutare il prete nel catechismo dei bambini, raccogliere soldi per il campanile della tua chiesa e sentirti in pace con te stesso. Magari facendo anche qualche ora di volontariato che non fa mai male.

Ti guadagnerai il paradiso. A Roma i grandi prelati discutono di filosofia e di teologia. Non escono dai loro principeschi attici in centro. Potrebbe fare freddo o troppo caldo… E tu Devi partecipare al Meeting discutere approfondire analizzare.

Non guardarmi. Passa avanti .

Sono una piccola stella marina approdata sul tuo mare. Il tuo meraviglioso mare. Sono a faccia in giù. Senza uno sguardo o occhi da guardare. Senza un viso..potrei essere chiunque. Ma sono solo un bambino... sembra che sto dormendo... con le braccia spalancate a cercare il mio ultimo sogno.

Non guardarmi passa avanti.

L’Europa e l’Onu sapranno cosa fare. Non tocca certo a te fare qualcosa. Non guardarmi passa avanti. Magari ti commuoverai anche un po’ e scriverai qualcosa su FB o Twitter... magari.

Buona giornata e buona vita a chi ce l’ha.

Una piccola stella marina

Non ho voluto inserire la foto del bambino morto sulla spiaggia per non urtare la sensibilità dei bambini e delle giovani mamme o di chiunque non regga tali immagini. Questo piccolo pensiero lo dedico a tutti i bambini in fuga dalla guerra e dalla disperazione.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?