Seguici su: FacebookTwitter

altrove fotoSi è conclusa ieri sera anche l’ultima giornata di Altrove: la Festa Democratica di Monza.

Lo abbiamo fatto nel migliore dei modi: la mattina i tavoli tematici dei Giovani Democratici Monza e Villasanta - Spazio101, al pomeriggio Contest musicale e poi Giorgia D'Errico con la presentazione del libro Femminile Plurale (grazie Lorenzo Sala per il tuo intervento) e Onde Rosa con Agnese Caterina Zappalà e Gaia Romani.
E ancora Valerio D'ippolito di Libera Monza e Brianza con la memoria di Lea Garofalo e Serena Baldini che ha raccontato l’esperienza di Vento di Terra ONG.
Infine la conclusione politica del nostro segretario regionale Vinicio Peluffo.

Siamo riusciti a riportare la festa de l’Unità (perdonatemi ma a me piace chiamarla così!) a Monza dopo troppi anni di stop. 
E ci siamo riusciti perché abbiamo avuto una squadra formidabile, una squadra che ha saputo guadare anche fuori dal Partito Democratico Monzaper costruire ponti.
Vi ringrazio dal profondo del cuore uno ad uno, ma vorrei citare qualcuno nello specifico.

Grazie Enrico Panontin, per averci creduto fin da subito e Patrizia Colomboper aver creato un clima meraviglioso con la cooperativa, quindi grazie a Gianluigi, il padrone di casa, Rosanna regina dei fornelli, Rosy per la sua verve vulcanica, Silvana e Viles (impossibile non citarli insieme) per tutto, veramente insostituibili.

Grazie a Shawn Guidi, amico vero e compagno di mille battaglie, per aver dato corpo voce e immagine alle idee per la festa e per essere sempre la parte più razionale (uno dei pochi che riesce a sopportarmi così a lungo con una calma zen!).
Grazie a Patrizia e Gabriella che non hanno abbandonato la cassa neanche un momento, a Mariuccia senza la quale la lotteria (e buona parte di incasso) non sarebbe stata possibile.
Grazie a Egidio Riva e tutto il Gruppo Consiliare Pd Monza per aver portato i temi amministrativi al centro del dibattito.
Grazie a Giuseppe Bergamelli per l’enorme impegno e l’ottima riuscita della giornata di Sabato.
Grazie a Mariella BaldussiFabio Minazzi, Guido Pietrogrande, Elena PagliarettaFrancesco Beretta e tutti i volontari che si sono fatti in quattro per garantire la buona riuscita del tutto.

Grazie ai GD per l’impegno prima, durante e dopo la festa.
Ognuno di voi, con il proprio carattere, con il proprio modo di fare ha permesso di rendere meravigliosa questa festa de l’Unità: vi siete impegnati e avete portato a casa un risultato importante: l’affetto e la stima di tutti noi.

DavideGiorgiaBenjaminVladislav, Federica, LorenzoNicolas, Martina, Federico e Teresa: a voi il grazie più grande.

Se sei arrivato fino a qui grazie anche a te che stai leggendo.

In conclusione portiamo a casa un risultato più che positivo: abbiamo realizzato un momento di confronto politico e di apertura con diverse realtà del territorio e posto le basi per un dialogo sempre più solido e propositivo con le forze di centro sinistra.
Il Partito Democratico dovrà necessariamente partire anche da qui e da qui iniziamo a progettare la Monza di domani.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?