Seguici su: FacebookTwitter

Pilotto AlbertoIl 17 aprile siamo chiamati, come cittadini italiani, ad esprimere il nostro parere sul Referendum per le concessioni esistenti delle estrazioni di gas e petrolio in mare poste entro 12 miglia dalla costa e sulla cancellazione della possibilità che queste vengano prorogate, come scritto nella Legge di stabilità, «per la durata di vita utile del giacimento».

Come PD di Monza riteniamo importante svolgere prima di tutto un ruolo d'informazione per consentire a tutti una scelta consapevole e quindi intendiamo procedere nel seguente modo:

1. Invitare tutti gli elettori a partecipare al Referendum in quanto riteniamo che l'Istituto Referendario sia un momento importante in cui ogni cittadino, al di là dei partiti stessi o dei movimenti, si assume la responsabilità di una scelta personale per indirizzare decisioni d'interesse collettivo.

2. Organizzare al più presto un'assemblea pubblica per illustrare nel dettaglio il contenuto del Referendum, il campo di applicazione dello stesso e le possibili conseguenze della scelta a favore o contro. Ci potremo quindi confrontare sulle differenti posizioni.

3. Lasciare spazio sul nostro sito ad articoli e opinioni personali sulle posizioni per il SI e per il NO. In modo che tutti possano votare consapevolmente.

Buon voto!

Il segretario PD Monza
Alberto Pilotto  

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?