Seguici su: FacebookTwitter

Ex Borsa

Venerdì 15 dicembre, in piazza Roma, ai piedi dell’Arengario, si è svolta una manifestazione organizzata da genitori e studenti del Liceo artistico Nanni Valentini. Oggetto della manifestazione: la ristrutturazione dell'edificio ex Borsa, l'ala della Villa Reale lungo via Boccaccio, che ospitava aule e laboratori del liceo artistico. L'edificio ex Borsa, crollato parzialmente nel 2011, fu conseguentemente dichiarato inagibile, dando luogo a una situazione di grave difficoltà per gli studenti e il personale del Liceo.  

A inizio novembre abbiamo chiesto la convocazione di un Consiglio comunale dedicato, per discutere della vicenda e capire come intenda procedere l’attuale amministrazione. Questa, però, non hanno preso in considerazione la nostra richiesta, nonostante l’obbligo imposto dal regolamento di inserire la discussione in calendario entro venti giorni. Quindi al momento tutto tace. Ma il silenzio si fa assordante, specie a fronte dell’esasperazione di genitori, studenti e docenti, che da anni vivono in prima persona le difficoltà di questa situazione. 

La giunta di Roberto Scanagatti ha più volte dimostrato il proprio interesse per la vicenda, sostenendo la necessità e l’urgenza di restaurare l’edificio. Proprio per tale motivo, si è impegnata per reperire tutti i fondi necessari, anche attraverso ripetuti incontri con Regione Lombardia. E i fondi, ecco la buona notizia, sono arrivati: la Regione ha finalmente dato seguito alle richieste dell'amministrazione Scanagatti e ha stanziato, nel Patto per la Lombardia, più di 9 milioni di euro, che devono essere destinati a progetti già definiti (vedi qui il dettaglio) tra cui, appunto, il recupero  e restauro dell'edificio ex-Borsa.

Questo è il miglior regalo di Natale che l'amministrazione Scanagatti poteva fare a studenti, genitori e personale del Liceo artistico Nanni Valentini!

E ora che i fondi ci sono l'amministrazione Allevi deve darsi una mossa, assumere impegni precisi e dichiarare pubblicamente quando verrà consegnato al Nanni Valentini l'edificio completamente recuperato. Insieme a studenti, genitori e corpo docente attendiamo al più presto di saperlo, magari durante il consiglio comunale di cui abbiamo chiesto, quasi due mesi fa, la convocazione!  

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?