Seguici su: FacebookTwitter

logo pdAbbiamo appreso oggi con preoccupazione che per questo sabato l'associazione ADES ha convocato un corteo cittadino con la motivazione di celebrare il giorno del ricordo.

Già l'anno scorso, presso il Teatro Villoresi, ADES aveva fatto da prestanome per un'iniziativa sul giorno del ricordo alla quale in realtà erano stati esposti striscioni dell'associazione neofascista Lealtà e Azione ed erano stati fatti saluti romani, disvelando la reale natura dell'iniziativa.

Onorare il giorno del ricordo è un diritto ed un dovere, usarlo strumentalmente per cortei cittadini con associazioni neofasciste è intollerabile e viola i principi antifascisti della nostra Costituzione sorta dalla Resistenza.
Chiediamo alla Questura di ritirare urgentemente l'autorizzazione ed impedire che forze neofasciste possano infiltrarsi e impunemente sfilare nella nostra città, infangando la costituzione antifascista ed il giorno del ricordo stesso. Siamo al fianco delle forze democratiche ed antifasciste di Monza e della Brianza nella difesa della Costituzione e contro ogni tentativo di rilegittimare ideologie di odio e violenza sepolte dalla volontà popolare Italiana.

I Consiglieri Comunali del Partito Democratico, della Lista Città Persone, dell’Italia dei Valori, di Sinistra Ecologia Libertà di Monza. 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?