Seguici su: FacebookTwitter

municipioCon i soli voti della maggioranza di destra è stato approvato il Conto consuntivo 2008. Quali sono gli elementi salienti? Una scarsa capacità di rispettare gli impegni assunti in sede di bilancio previsionale.

 

 

 

Breve riassunto delle precedenti puntate: grazie alla segnalazione di cittadini e comitati il Pd si rivolge ad Allevi (Assessore Eventi) e Maffè (Assessore al Parco e Villa) portando una prima interpellanza, con documentazione fotografica, per dimostrare lo scempio che si è fatto del pratone principale della Villa Reale a causa dei concerti dell'anno scorso e per evitare quelli già programmati (Muti e Pausini).

Il vizio della Polizia Locale monzese continua, a sottolineare la mancanza di indirizzo politico e l'assenza di un comando adeguato.

 

 

 

Scarica qui il testo dell'odg che ieri sera è stato votato all'unanimità e che rappresenta un fatto molto importante perché mette - almeno per ora - la parola fine alla nota vicenda della Tangenzialina. Da alcuni giorni il quartiere di san Giuseppe era in subbuglio perché si era riaffacciato il timore di vedere realizzata una strada di attraversamento cittadino lungo l'asse Calatafimi - Spallanzani.

 

 

Il sempre attento e scattante assessore alle politiche sociali, Stefano Carugo, ha deciso di riorganizzare i servizi sociali territoriali di Monza.

Se prima le equipe di intervento erano divise per circoscrizione, ed ognuna di esse aveva compiti di assistenza relativi a problematiche diverse (anziani, giovani, tossicodipendenti, ecc.), ora ad ogni equipe è stata assegnata una mansione specifica, per cui ce ne sarà una per ogni area di intervento.

 

 

Alla fine i nodi vengono al pettine.

Alla fine del 2007 la giunta Mariani vara, con i soli voti di maggioranza, una variazione al PGT che interessa un'area tra le vie San Rocco e Sant'Alessandro. Mentre il PGT originale redatto dalla giunta di centrosinistra prevedeva su quell'area dismessa un intervento di riqualificazione per tutto il quartiere (piazze, portici, parcheggi), la variante del centrodestra ha assegnato il semplice permesso di costruire.

Il  28 aprile scorso si è svolto il Consiglio della Circoscrizione 5, al quale ha partecipato anche l'ass. Gargantini (Attività produttive). L'assessore ha illustrato alcuni provvedimenti nel settore della distribuzione e del commercio che egli sta mettendo in atto e che

Oltre al danno la beffa, come racconta l'interpellanza del capogruppo PD Roberto Scanagatti.

Mercoledì 29 aprile, i residenti delle vie Aliprandi e limitrofe, vedendo il Lambro ingrossarsi e straripare e constatando il mancato intervento del Comune, sono corsi a mettere in salvo le proprie autovetture, mentre nella zona il traffico impazziva a causa dell'alluvione.

Le immagini parlano da sole: amianto, spazzatura, strutture pericolanti ma abitualmente frequentate da diverse persone in cerca di riparo per la notte.

casc5

 

 

 

Da oltre un anno sentiamo dire che l' A.C. ha ottenuto un finanziamento regionale di 20 milioni di € per la realizzazione di nuova Edilizia Economico Popolare e per la riqualificazione del Quartiere Cantalupo e a questo proposito sono stati fatti anche viaggi nel nord Europa per poter meglio definire un nuovo modello di residenzialità sociale.

Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?