Seguici su: FacebookTwitter

europa al bivio articoloSei punti per un nuovo ruolo in Europa. Nell’incontro con i sindacati di martedì 2 aprile il segretario del Partito Democratico Nicola Zingaretti ha prodotto un documento per una nuova idea di Europa. Un documento in sei punti che chiede un’Europa della sostenibilità sociale e ambientale, che guardi all’innovazione e alla crescita.

Per rilanciare l’occupazione servono politiche economiche più espansive imperniate su grandi investimenti comuni. È necessario dare vita a un vero governo economico europeo, capace di sostenere il lavoro e lo sviluppo e di correggere gli squilibri sociali e territoriali che minano la crescita e la coesione dell’Europa. Per questo non servono solo politiche migliori ma bisogna dotare l’Unione e l’eurozona di strumenti e risorse adeguati.

Ecco le sei proposte contenute nel documento.

Un piano straordinario di investimenti per la crescita, il lavoro l’innovazione e la sostenibilità

Una funzione di stabilizzazione per l’area euro: l’indennità europea di disoccupazione

Finanza per la crescita

Contro il dumping fiscale

Un’Europa sociale

Per un’Europa Verde, sostenibile per le persone e per il pianeta

Approfondisci sul sito di Democratica.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?